Friends: 5 scene della sitcom che oggi risultano cringe e scorrette

Friends ha segnato la storia delle serie TV, cambiandola irrimediabilmente.

Dopo più di un quarto di secolo il suo successo è così intoccabile e stabile da farlo apparire ancora tra i prodotti audiovisivi più visti, e rivisti.
La sensibilità odierna, però, è sicuramente differente rispetto a quella degli anni novanta, risultando incredibilmente accresciuta. Per questo motivo, alcuni temi e alcune scene della sitcom appaiono alquanto imbarazzanti e disturbanti adesso, e anche lontani dalla correttezza tanto agognata al momento, davvero distante dal sentore dell’epoca.
È quindi importante collocare cronologicamente Friends, comprendere ciò che oggi non va preso più così alla leggera, ma essere appunto capaci di realizzare che delle battute poco carine sono legate all’epoca che fu.

Ecco, perciò, cinque scene che oggi ci fanno storcere il naso:

Il Fat-Shaming a Monica

Come i fan della serie ben sanno, Monica ha avuto un passato da plus size.
Il gruppo dei suoi amici però ha sempre approfittato di ciò per deriderla, usando il grasso corporeo della fanciulla come motivo di sbeffeggiamento. La vittima di body shaming ha anche tentato di giustificare il suo peso apparso in video giovanili adducendo motivazioni quali “La telecamera ingrossa di un kg”, ma provocando la ridarella immediata, infantile e becera attraverso battute quali “Quante telecamere avevi puntate addosso?”.

Rachel ha sabotato un’altra donna

La lotta al cuore di Ross ha reso Rachel scorretta in sordina.
La ragazza, gelosa del suo ex per via della nuova relazione intrapresa dall’uomo con Bonnie, ha deciso bene di spingere in maniera subdola la nuova partner di Geller a effettuare una scelta estetica che, secondo i suoi gusti, avrebbe compromesso l’attrazione che Ross provava nei confronti dell’amata.

Ross e il bambinaio di Emma

Quando Rachel e Ross hanno avuto la necessità di trovare una persona della quale fidarsi a cui lasciare la loro bambina, Ross ha avuto incredibili difficoltà ad aprire la sua mente all’opportunità che un uomo potesse sobbarcarsi a un lavoro quale quello di baby sitter.
E, nel momento in cui il nuovo assunto ha dimostrato di avere una grande sensibilità e predilezione verso cose che la mascolinità tossica è solita relegare alla figura femminile, il genitore si è sentito così a disagio da ritenere come unica strada possibile quella del licenziamento.

Quando il gruppo vuole vedere il sex tape

Per errore, il momento del concepimento di Emma viene registrato su cassetta.
Il gruppo, quando lo scopre, incurante del fatto che entrambi non sapessero di essere filmati, ma soprattutto del fatto che Rachel non sapesse nemmeno della presenza di una telecamera, insiste in maniera molto accanita per vedere la performance sessuale privata di Ross e Rachel, contro la volontà dei due.

Ross afferma di poter vedere Rachel nuda quando vuole

In una delle innumerevoli fasi nelle quali Ross e Rachel non sono stati insieme, Rachel non vuole spogliarsi di fronte a Ross, per questo lo invita a voltarsi.
L’uomo, però, è convinto che sia una richiesta alquanto stupida, poiché l’ha vista senza abiti molteplici volte in passato. L’ex ragazzo della fanciulla, in più, sostiene che possa vederla nuda quando vuole, poiché il corpo di Rachel è inciso nel suo cervello. E ciò lo afferma fieramente e in maniera molto sentita, al cospetto di una donna che non vuole che questo accada.

Per ogni novità sulla serie e sul mondo audiovisivo tutto, vi invitiamo a continuare a seguirci su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.