Friends: la sitcom ci ha mentito sulle aragoste

Friends, la sitcom più che ventennale, icona degli anni ’90 e ancora tra i prodotti audiovisivi più amati al mondo, ha lanciato un incredibile numero di citazioni e di abitudini, restando intatta nella vita dei fan, nei quali riecheggiano quotidianamente tante scene indimenticabili.

Tra queste figura senza dubbio quella delle aragoste.

La storia di Ross e Rachel è proseguita nel corso delle stagioni tra alti e bassi, fra momenti di amore e momenti di sopportazione ai minimi storici, tra attimi di desiderio e attimi di rimpianto.
Ma la colorita e fantasiosa Phoebe Buffay, riferendosi a Ross e Rachel, il duo dalle tribolazioni autoimposte, ha sostenuto di averli sempre visti come una coppia di aragoste.

Secondo la colorita fanciulla, questi rossi animaletti sono nati per essere destinati alla loro anima gemella. E, quando la trovano, trascorrono una vita di felice monogamia.
La stralunata e romantica Phoebe sostiene che le aragoste rappresentino i crostacei più devoti e leali al mondo.

Per questo motivo il pianeta Friends si è riempito di tenere aragoste cartoon style, dal rosso brillante e dalla faccina simpatica, simbolo di un amore eterno, romantico e inarrestabile.

“You’re my lobster” figura tra dichiarazioni d’amore, tra i tatuaggi dedicati all’amato, tra i biglietti di auguri, tra le dediche romantiche e nel cuori dei fan, che vedono questi animali come l’emblema dell’amore.

Peccato che Phoebe ci abbia mentito.

La realtà dei fatti è che le aragoste non sono monogame. E non restano in coppia con un singolo partner. Un maschio dominante si accoppia infatti con molteplici femmine, durante incontri ravvicinati che durano giorni, o addirittura settimane.
Per questo motivo, se la vostra natura vi fa desiderare un partner per la vita e fedele, no, sperate che non sia la vostra lobster.

Per ogni novità su serie e film, vi invitiamo a continuare a seguirci su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.