L’Amica Geniale: cosa accadrà nella terza stagione

La serie Rai e HBO L’Amica Geniale ha racimolato numerosi consensi, arrivando alla terza stagione con un gran numero di spettatori, che attendono con ansia il rilascio dei nuovi episodi.

La situazione sanitaria globale ha però rallentato i lavori.
Parte della nuova stagione, per questo motivo e per permettere alle attrici di seguire le lezioni scolastiche, deve ancora essere girata. Si riprenderà infatti a lavorare a luglio, terminando le riprese a settembre, se i piani dovessero essere rispettati.

Il cast è ancora lo stesso, per tutti i nuovi episodi, a differenza di quanto sostenuto precedentemente, quando si riteneva fosse utile un cambio generazionale, per far sì che attori e personaggi avessero un’età più simile tra loro.
Dietro le quinte invece si vedrà l’esordio come frontman di Daniele Luchetti, che si occupa della regia della season 3 assieme a Emanuele Crialese (Nuovomondo) e alla veterana Alice Rohrwacher, a sostituire Saverio Costanzo, il quale firmerà però ancora la sceneggiatura assieme al solido gruppo delle prime due stagioni, nel quale figura anche Elena Ferrante.

La trama girerà ancora attorno alle amate Elena e Lila, riprendendo da dove le avevamo lasciate.
Dopo la foto, perciò, ci saranno spoiler su ciò che vedremo negli episodi inediti.

Le due protagoniste vivono ormai negli anni ’70.
Elena è promessa sposa di Pietro Airota e autrice di un libro il cui successo è discreto. Tornata a Napoli, si imbatte in Enzo e Pasquale, che la informano che Lila ha dei problemi e desidera vederla. Perciò Lenù corre dalla sua amica.
La trova malmessa e dalla salute precaria. E Lila, conscia di ciò, le chiede perciò di occuparsi del piccolo Gennaro nel caso ella dovesse peggiorare.

La situazione precaria pare dovuta alle condizioni lavorative nelle quali Cerullo verte nella fabbrica di Bruno Soccavo. E perciò Pasquale e Nadia, la figlia della professoressa Galiani, la spingono a iscriversi al partito comunista per ribellarsi a questi soprusi.

La stanchezza della fanciulla è accresciuta dall’aiuto che concede all’uomo con cui vive, Enzo, il quale studia informatica nelle ore libere dal lavoro. Pian piano, così, i due si avvicinano, finché non si fidanzano.
Nel frattempo Elena scrive un articolo di denuncia per l’Unità, ottenendo fama tra i giornalisti. Ma torna a Firenze per le nozze. E perciò le due amiche si allontanano nuovamente.

Il matrimonio però le abbassa le rendite lavorative.
Stare dietro all’appartamento e a Dede ed Elsa, le due figlie che avrà, non le consente di produrre buoni pezzi, e si sforza a scriverne alcuni mediocri, con insoddisfazione.
Lila ed Enzo, nel mentre, iniziano a ottenere introiti in quanto programmatori per l’IBM e migliorano il proprio stile di vita grazie a ciò.

La situazione politica del Rione però complica loro la vita quando Enzo scappa da un tentativo di pestaggio da parte dei fascisti e Gennaro, poco dopo, sparisce per poi essere ritrovato. E Lila incolpa Michele Solara di entrambi gli avvenimenti.
Spaventata, manda il piccolo Gennaro a passare l’estate da Elena a Firenze.
Nel frattempo la Greco ritrova nella sua vita Nino Sarratore, ormai amico di suo marito. Con l’uomo del suo passato però comincia una relazione extraconiugale, che spingerà Elena a lasciare Pietro.

Per ogni novità su L’Amica Geniale, sulle altre serie e sul cinema, vi invitiamo a continuare a seguirci su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.