Inventing Anna: la serie Netflix di Shonda Rhimes su una storia vera

Inventing Anna

L’11 febbraio del 2022, alle 09:00 del mattino, arriva sul catalogo di Netflix una nuova serie originale.
Si tratta di Inventing Anna, un’inedita miniserie drammatica composta da 9 episodi.

Il drama in questione è il frutto dello stabile sodalizio artistico e lavorativo tra la piattaforma di streaming dal successo globale e la regina delle serie drammatiche Shonda Rhimes.
Il primo prodotto del duo è stato Bridgerton, il cui successo ha premiato la serie in costume con un pluririnnovo che la porterà almeno fino alla quarta stagione.
La boss di Shondaland e artefice di Grey’s Anatomy, Le regole del delitto perfetto, Scandal e tanto altro ancora, fa infatti da showrunner e da executive producer per il titolo in arrivo.

Inventing Anna si basa su una storia vera. Prende infatti spunto da un articolo del New York Magazine, dal titolo “How Anna Delvey Tricked New York’s Party People” (“Come Anna Delvey ha ingannato i festaioli di New York”) scritto da Jessica Pressler.

La trama dei nove episodi si aggira attorno a una giornalista che indaga su un caso statunitense molto noto e altrettanto misterioso.
Si tratta di quello di Anna Delvey, l’iconica ereditiera tedesca, molto nota su Instagram, che ruba il cuore degli esponenti più importanti di New York. Nel frattempo, però, ruba loro anche il denaro.
E mentre il processo è in corso, tra le due donne si instaura un legame particolare, che sembra quasi un alternarsi tra amore e odio.

Come ogni cast di Shonda Rhimes che si rispetti, anche in questo sono presenti volti già noti agli amanti delle sue serie.
Julia Garner ha il ruolo di Anna Delvey. Anna Chlumsky quello di Vivian Kent, Laverne Cox è Kacy Duke, Katie Lowes Rachel, Anders Holm Jack Mercer, Arian Moayed Todd Spodek, Alexis Floyd Neff Davis, Jeff Perry Lou, Anna Deavere Smith Maud e Terry Kinney Barry.

Per tutte le novità su serie e cinema, continuate a seguirci su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.